Voilà la FranceTurismo FranceseTurismo FranceseTurismo FranceseTurismo FranceseTurismo Franceseturismofrancese
Zoom
  • © Atout France/Philippe Imbault
     - © Atout France/Philippe Imbault

    Piatti di pesce natalizi: frutti di mare e crostacei

    I frutti di mare

    I frutti di mare occupano un posto centrale nella gastronomia francese. A Natale e per San Silvestro questi tesori del mare sono su tutte le tavole, esattamente come lo champagne. La maggior parte dei frutti di mare viene dalla Bretagna, la regione più pescosa della Francia. La stagione è ideale per gustare ostriche, caviale, conchiglie Saint Jacques e pesci raffinati.

    Le orecchie di mare sono molto pregiate per la polpa delicata e per la conchiglia preziosa e madreperlata. Le orecchie di mare che provengono dall’allevamento “France Haliotis”, piccola azienda bretone, sono allevate in mare e nutrite esclusivamente con alghe fresche.

    In Francia le ostriche sono legate al Natale esattamente come lo è Babbo Natale col suo abito rosso. Non c’è da stupirsi infatti che molte ostriche europee provengano dalla Francia. I francesi amano gustare queste preziose conchiglie al naturale, mandandole giù tutte intere per apprezzarne il sapore unico e gli aromi dell’Atlantico.

 
 
    Parole chiave / Tag Gastronomia, Bretagna
source